Consulenza nelle strutture

Su richiesta della struttura, viene effettuata una consulenza per attuare una formazione, progettazione o una supervisione all’interno della realtà che operano nell’ambito delle demenze e disabilità.

Questa richiesta risponde a molteplici necessità ma la principale è quella di attuare un modello di intervento all’interno del vasto panorama delle cure non farmacologiche capace di portare ben-essere all’organizzazione.

L’applicazione di un modello montessoriano all’interno di una struttura, non è solo relativo alle specifiche attività da proporre, ma comprende tutto l’aspetto organizzativo, ambientale, relazionale, da parte dello staff completo e dei familiari.

Inoltre il modello montessoriano,  facendo riferimento alla pedagogia di Maria Montessori, fornisce un utile supporto nella definizione, ristrutturazione e pianificazione degli spazi per rispondere ai bisogni delle persone inserite, al personale ma anche ai familiari che si recano in visita.

La consulenza all’interno delle strutture potrà riguardare:

  • formativa per il personale, familiari, volontari nell’acquisizione del MMD modello montessoriano per le demenze o disabilità;
  • progettazione di spazi ed interventi mirati nella definizione per un passaggio dal concetto di PAI (piano assistenziale individualizzato) a quello di PDV (progetto di vita);
  • supervisione a distanza di tempo dalla formazione per valutare insieme le buone prassi attuate;